CLICCARE QUI PER APRIRE LA HOMEPAGECLICCARE QUI PER APRIRE LA HOMEPAGE

Questo sito e' stato raggiunto da 1798 visitatori, di cui 1 attualmente online.


Sito on-line
dal 06/05/2004






Contattaci
per la tua pubblicita'
su questo sito







Ottimizzato per

Villa Comunale

Viali ombrosi e profumate aiuole a decine e decine, dai mille colori; tigli odorosi e colossali cedri; pioppi e platani snelli e magnolie delicate, ed ancora: alberi giovani e secolari, a ciuffi, a frotta, in fuga tra loro; e, ovunque, aria e luce, sole e frescura riposante; lagheti e fontane dalle acque fresche: ecco questo vasto terrazzo aperto sul mare, sui colli e sulla piana ch'e' la suggestiva e decantata Villa Comunale di Chieti. La quale, in segno di omaggio e di particolare gentilezz, si estende nell'interno dell'abitato della aristocratica Citta'.
Occupa un'area di ha.3360 di terreno interamente coltivato a giardini. E' circoscritta tra Via XXIV Maggio e l'ultimo tratto di Via Asinio Herio. E' intersecata dal superbo Viale IV Novembre, largo oltre dieci metri, e da altri viali numerosi, tutti fiancheggiati da cedri, pioppi, tigli.
Nella parte centrale, prima di raggiungere i due artistici laghetti, e' posto, tra gli alti alberi, il Monumento in bronzo ai Caduti nella guerra 1915-18, opera pregevolissima dello scultore Pietro Canonica.
Piu' in alto a destra di chi scende, e' collocato il busto in bronzo di G.Chiarini, opera del compianto scultore Trieste Del Grosso.
Nel centro del Piazzale Mazzini: la Fontana Monumentale
Quasi dirimpetto al Monumento dei Caduti, con apposito viale, e su vastissima area, sorge l'Ospedale Militare, e, piu' a monte, proprio nel quore di questo immenso parco, sul verde poggio incantato, domina la ricca e signorile Casa gia' dei Baroni Frigerj, oggi Museo Nazionale di Archeologia.`

Clicca sulle immagini per ingrandirle a pieno schermo